Bando per mamme imprenditrici Frosinone

Imprenditrici neo-mamme: un bando CCIAA voluto dalla CNA

Andrea Capobasso Download

Su proposta CNA Frosinone, la Camera di Commercio ha pubblicato il suo primo “Bando per la concessione di contributi a sostegno delle mamme imprenditrici” al fine di sostenere iniziative di conciliazione dei tempi di vita e dei tempi di lavoro ed evitare l’abbandono dell’attività imprenditoriale. Stanziati 50.000 Euro.

SPESE AMMISSIBILI

  • Spese per servizi di asilo nido, baby sitter o baby parking.
  • Postazioni di telelavoro presso l’abitazione dell’imprenditrice (computer, stampanti, scanner, internet, formazione, digital marketing).
  • Utilizzo temporary manager per sostituire o integrare l’apporto lavorativo dell’imprenditrice
  • Spese per realizzazione/implementazione asili nido o micro nidi aziendali costituiti dall’impresa presso la quale l’imprenditrice lavora.

IMPORTI

  • Fondo perduto 70%
  • Contributo massimo: € 5.000
  • Spesa minima: € 1.000
  • Pagamenti già effettuati per almeno il 70%

BENEFICIARIE
Imprenditrici con figli di età fino a 3 anni compiuti alla data di presentazione della domanda:

  • Titolari di impresa individuale;
  • Socie amministratrici di Società di persone;
  • Legali rappresentanti o consigliere delegate di Società di capitali.

TEMPI
Spese sostenute dal 01/01/2022 al 02/05/2023
Domande dal 24/01/2023 al 01/06/2023

Loreto Pantano, Presidente CNA Frosinone: “Si tratta di un altro importante risultato ottenuto della nostra Associazione. Tale progetto, unitamente all’altro da poco concluso (Fattore D-Go!) e che ha coinvolto donne ospiti dei Centri Antiviolenza del territorio in un programma di cultura d’impresa, segnala l’attenzione della nostra Associazione verso le tematiche di genere, prontamente raccolta dalla Camera di Commercio che ha destinato risorse finanziarie per la loro realizzazione.”

Info ed assistenza per la partecipazione:
0775/82281
agevolazioni@cnafrosinone.it

Condividi