Coronavirus/DPCM 24 ottobre 2020 – Le disposizioni di maggiore rilevanza per le Imprese in vigore fino al 24 novembre

Scenaryo Legislazione

Alcune delle disposizioni di maggiore rilevanza per le Imprese, in vigore dal 26 ottobre e sino al 24 novembre 2020.


  • Le attività dei servizi di Ristorazione (fra cui Bar, Pub, Ristoranti, Gelaterie, Pasticcerie) sono consentite dalle ore 5 fino alle 18;
  • Il consumo al tavolo è consentito per un massimo di quattro persone per tavolo, salvo che siano tutti conviventi;
  • Dopo le 18 è vietato il consumo di cibi e bevande nei luoghi pubblici e aperti al pubblico;
  • Resta consentita senza limiti di orario la ristorazione negli alberghi e in altre strutture ricettive limitatamente ai propri clienti;
  • Resta sempre consentita la ristorazione con consegna a domicilio nel rispetto delle norme igienico-sanitarie sia per l’attività di confezionamento che di trasporto, nonché fino alle ore 24,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze;
  • Continuano a essere consentite le attività delle mense e del catering continuativo su base contrattuale, che garantiscono la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, nei limiti e alle condizioni di cui al periodo precedente;
  • Sono sospese le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza, nonché centri culturali, centri sociali e centri ricreativi;
  • Sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò. Sono sospesi gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto

SI RIMANDA AL TESTO INTEGRALE DEL DECRETO* https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2020/10/25/20A05861/SG
Si resta a disposizione delle imprese associate per l’adeguamento dei protocolli.

Info:
CNA FROSINONE – 077582281

Condividi