IMPIANTI FOTOVOLTAICI – Pubblicato il Bando da 1,5 miliardi di euro

Andrea Capobasso Credito

IMPIANTI FOTOVOLTAICI – Pubblicato il Bando da 1,5 miliardi di euro. Contributo a fondo perduto sino al 50% del costo dell’investimento sostenuto

È stato pubblicato il decreto del MIPAAF che fornisce le direttive necessarie all’avvio della misura “Parco Agrisolare“, a cui sono dedicate risorse pari a 1,5 miliardi di euro a valere sui fondi del PNRR.

INTEREVENTI AMMISSIBILI
L’obiettivo della misura è sostenere gli investimenti per la realizzazione di impianti fotovoltaici su edifici a uso produttivo nei settori agricolo, zootecnico e agroindustriale, tramite l’erogazione di un contributo a fondo perduto con intensità che varia a seconda della localizzazione del progetto e dell’attività svolta dal soggetto beneficiario.
Gli interventi ammissibili all’agevolazione, da realizzare sui tetti di fabbricati strumentali all’attività agricola, zootecnica e agroindustriale, devono prevedere l’installazione di impianti fotovoltaici, con potenza di picco non inferiore a 6  kWp e non superiore a 500kWp.
Unitamente a tale attività, possono essere eseguiti uno o più dei seguenti interventi di riqualificazione ai fini del miglioramento dell’efficienza energetica delle strutture:

  • Rimozione e smaltimento dell’amianto sui tetti
  • Realizzazione dell’isolamento termico dei termico dei tetti
  • Realizzazione di un sistema di aerazione connesso alla sostituzione del tetto

IMPORTO MASSIMO DEI PROGETTI
La spesa massima ammissibile per singolo progetto è pari a € 750.000 nel limite massimo di euro € 1.000.000 per singolo soggetto beneficiario

SOGGETTI BENEFICIARI
Posso richiedere l’agevolazione:

  • Imprenditori agricoli, in forma individuale o societaria
  • Imprese agroindustriali
  • Indipendentemente dai propri associati, le cooperative agricole che svolgono coltivazione del fondo, selvicoltura e allevamento di animali e attività

SOGGETTI ESCLUSI
Sono esclusi i soggetti esonerati dalla tenuta della contabilità IVA, aventi un volume di affari annuo inferiore a € 7000

TERMINI DI PRESENTAZIONE
Le domande di accesso agli incentivi dovranno essere presentate attraverso il portale messo a disposizione dal gestore dei servizi energetici S.p.A. a partire dalle ore 12 del prossimo 27 Settembre fino alle ore 12 del 27 Ottobre 2022

Rivolgiti a CNA per info e presentazione della domanda
0775/82.281 – info@finservizi.org

Condividi