Provincia di Frosinone zona arancione

La provincia di Frosinone in zona arancione

Andrea Capobasso Legislazione

La Provincia di Frosinone in zona arancione. E’ stata pubblicata l’Ordinanza del presidente della Regione Lazio che stabilisce per la Ciociaria l’istituzione della zona arancione per le prossime due settimane. La misura si è resa dopo il progressivo aumento del numero di contagi da Covid19 avvenuto negli ultimi giorni. Per i Comuni di Torrice e Monte San Giovanni Campano permane invece la zona rossa.

Ricordiamo che in zona arancione:

  • é vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza, domicilio o abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di studio, per motivi di salute, per situazioni di necessità o per svolgere attività o usufruire di servizi non sospesi e non disponibili in tale comune.
  • sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale. Resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio, nonché fino alle ore 22,00 la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze. Per i soggetti che svolgono come attività prevalente una di quelle identificate con codice Ateco 56.3 (bar e altri esercizi simili senza cucina) e 47.25 (commercio al dettaglio di bevande in esercizi specializzati) l’asporto è consentito esclusivamente fino alle ore 18,00.

Condividi